Stando all’indice Desi 2020 pubblicato dalla Commissione europea, quanto a digitalizzazione il nostro Paese si posiziona al 25° posto, riuscendo quindi a mettersi alle spalle solamente Romania, Grecia e Bulgaria.

Sono tanti i parametri presi in considerazione per stilare la classifica, divisi in cinque aree differenti quali connettività, competenze digitali, uso di Internet da parte delle persone, utilizzo di tecnologie digitali da parte delle imprese e servizi pubblici digitali. Ma se l’Italia è ancora tra i fanali di coda in Europa quanto a digitalizzazione, è vero anche che pian piano qualcosa si sta muovendo, anzi che l’emergenza sanitaria ha accelerato in modo netto diversi processi di digital transformation.

A confermare un lento ma deciso miglioramento in fatto di digitalizzazione tra le PMI Italiane è per esempio il “PMI Digital Index 2020” stilato da GoDaddy, il quale sottolinea una crescita di due punti rispetto all’anno scorso, con un passaggio da una media di 54/100 a una media di 56/100.

Sono del resto tanti gli aspetti da prendere in considerazione per digitalizzare un’impresa, a partire dalla gestione delle Risorse Umane: acquisisce una notevole importanza, in tal senso, l’adozione di un software per la pianificazione e la gestione dei turni di lavoro, per rendere più intelligente e più efficiente questa delicata attività.

I vantaggi di adottare un software per la pianificazione dei turni di lavoro

Molte piccole imprese si affidano ancora oggi a dei semplici fogli Excel per la gestione dei turni di lavoro, mentre in alcuni casi l’organizzazione degli orari di lavoro è ancora su carta, con tutti gli svantaggi che questo può comportare.

Non si parla, poi, delle imprese che gestiscono i turni lavorativi attraverso delle confusionarie chat di gruppo. Errori, incomprensioni, gap informativi: i metodi obsoleti per la gestione dei turni di lavoro portano con sé un carico importante di svantaggi. Con un efficace software per la pianificazione dei turni, invece, è possibile assicurarsi una lunga serie di vantaggi:

  • Una drastica riduzione del tempo speso a pianificare i turni, grazie alla possibilità di usare un software appositamente realizzato;
  • Una netta riduzione degli errori dovuti all’utilizzo di strumenti non adatti come le tabelle Excel e le tabelle cartacee;
  • L’automatizzazione dei processi di comunicazione dei turni di lavoro, con una riduzione ulteriore delle tempistiche;
  • Una concreta ottimizzazione delle presenze, con i singoli turni organizzati in base alla stima del fabbisogno e alle anagrafiche dei singoli dipendenti;
  • Un complessivo miglioramento del processo di allocazione delle risorse umane.

ZScheduling Smart, il software semplice e intuitivo per piccole imprese

Molte aziende si affidano a tabelle Excel, fogli cartacei appesi all’ingresso o a chat di gruppo nella convinzione che i software per la pianificazione dei turni siano pensati per le grandi imprese, ma non è così. ZScheduling Smart è un software per la gestione dei turni di lavoro realizzato appositamente per le piccole imprese.

Si tratta di un calendario turni accessibile in totale sicurezza da computer come da smartphone, che con pochi passaggi permette di inserire le anagrafiche dei dipendenti, di calcolare il fabbisogno settimanale, di creare il calendario turni e di pubblicarlo agevolmente, anche sui singoli smartphone dei dipendenti. Gestire il calendario turni, in questo modo, diventa facile e veloce.